Per far sentire bene il tuo cane.

I padroni dei cani che tengono al proprio animale ci sottopongono sempre delle domande a cui noi, dopo averle raccolte, abbiamo risposto. Scopri cosa serve al tuo cane per essere sano e felice – dall'alimentazione alla cura. Approfitta delle altre offerte che ti proponiamo: Lasciati consigliare personalmente o rivolgiti al nostro Reparto servizio consumatori. Benvenuto tra gli amici dei cani!

Dog guide

Perché gli alimenti secchi Happy Dog sono speciali?

Soltanto un alimento secco altamente pregiato è in grado di offrire una varietà ideale di componenti naturali con la carne migliore, altamente digeribile, di specie animali differenti, diversi cereali ad alto valore nutritivo, erbe benefiche, preziosi minerali, vitamine ed oligoelementi. Con speciali ricette è inoltre possibile rispondere in modo specifico alle esigenze individuali del singolo cane. Lo si può somministrare secco, ma naturalmente anche inumidito! A proposito: un pasto a base di alimenti secchi ad alto valore nutritivo è spesso molto più economico di una porzione di cibo in scatola.

Quanto deve essere vario il cibo di un cane?

Anche il predatore più abile  in natura non ha disposizione una grande varietà di cibo: Per procacciare abbastanza cibo per il branco abbatte preferibilmente grosse prede il che significa pasti poco differenziati. Ma ovviamente un predatore non disdegna, tanto per cambiare, piccole prede o si cibano anche di diversi vegetali.

Le ricette di Happy Dog imitano in modo ottimale la varietà offerta dalla natura attraverso la combinazione sapiente degli ingredienti. Anche gli spuntini e gli snack da sgranocchiare consentono di differenziare l’alimentazione.

Può risultare utile e necessario variare l'alimentazione di tanto in tanto: per esempio durante la crescita, la gravidanza e l'allattamento, durante il periodo invernale quando l'attività è ridotta rispetto all'estate ecc. Non è invece necessario variare troppo spesso l'alimentazione. Non di rado, facendo questo si può addirittura  educare un cane "schizzinoso" o provocare il peggioramento dello stato di salute nei cani con sensibilità alimentari!

Qual è la giusta quantità di cibo?

Le quantità consigliate per la somministrazione si riferiscono al peso attuale e ideale del cane. In presenza di sovrappeso si consiglia di ridurre decisamente la quantità e/o di passare ad un'alimentazione povera di grassi. Gli esemplari magri e attivi possono ricevere invece una razione maggiore.

Quante volte al giorno dovrebbe mangiare un cane adulto?

Ai i cani adulti è opportuno somministrare da uno a due pasti al giorno suddividendoli non semplicemente a metà ma variando le porzioni per esempio 1/3 della porzione la mattina e 2/3 la sera (o viceversa). Per una prevenzione ottimale del meteorismo nelle razze predisposte si consigliano addirittura almeno 3 pasti al giorno.

A cosa bisogna stare attenti se si cambia l'alimentazione?

Un cambio di alimentazione dovrebbe avvenire nell'aro di alcuni giorni (3 - 4) di modo che l'organismo possa adattarsi al nuovo cibo e alle ricette diverse. Ad ogni pasto, basta mescolare al cibo abituale una quantità sempre maggiore del nuovo alimento. Per cani giovani, anziani, con problemi di digestione o malati è opportuno cambiare l'alimentazione in modo graduale nel giro di 7 (-14) giorni!"

Cosa fare se il cane è schizzinoso?

Alcuni cani amano un'alimentazione varia. Tuttavia, essendo tu il padrone, devi cercare di mantenere una certa costanza nella somministrazione, dato che questa è strettamente legata all'educazione. Se si è troppo accondiscendenti e si propongono sempre cibi nuovi o si "migliora" il cibo abituale, si rischia di allevare non solo un cane schizzinoso, ma anche dal carattere difficile!

Problemi di peso

Il mio cane è troppo magro. Cosa devo fare?

In questo caso è utile somministrare un cibo con un contenuto energetico elevato, tuttavia i " cibi per prestazioni elevate " con molte proteine e grassi non sarebbe di grande aiuto. Il contenuto elevato di proteine può avere lo stesso effetto negli animali predisposti "dell'avena sul cavallo"! Gli animali diventano più irrequieti senza tuttavia assimilare il cibo troppo nutriente nel giusto modo. In questi casi si consiglia di aumentare la dose di cibi che non siano troppo nutrienti oppure di aggiungere un po' di grasso (in forma di olio di semi di girasole o di cardo) rendendo la razione più ricca.

Penso che il mio cane sia troppo grasso. Come posso fare per fargli perdere peso?

1.     Rilevamento del peso

Per una valutazione ottimale del peso di un animale oltre a pesarlo è necessario anche definire la quantità di grasso corporeo palpando particolari aree delle ossa sul tronco (costole, colonna vertebrale, scapole, osso pelvico). Nel peso forma

queste aree sono facilmente palpabili e la vita ben visibile. Se il pelo è molto folto si consiglia di tastare con i polpastrelli contropelo.

2.     Perdita di peso

Per ottenere una perdita di peso è importante passare ad un cibo dietetico che pur avendo un ridotto contenuto calorico, sazia l'animale e apportando tutti i principi nutritivi essenziali. In questo caso sono di provata efficacia le speciali ricette

con un apporto ridotto di carboidrati, un apporto moderato di proteine e grassi e un apporto decisamente elevato di fibre.. In un regime dietetico, i componenti proteici e lipidici devono presentare una qualità particolarmente elevata Happy Dog Fit & Well

Light 1 Low Carb).

La razione quotidiana di cibo

dovrebbe essere stabilita in base al peso attuale, le pozioni dovrebbero essere scarse e possibilmente pesate esattamente. Dopo che il cane ha perso peso la quantità deve essere ulteriormente ridimensionata. Pesare l'animale almeno ogni 2 settimane. Si consiglia di limitare la somministrazione di spuntini e articoli da masticare che dovrebbero anche essere il meno nutriente possibile. Visto che l'attività quotidiana di molti cani si limita a non più di un'ora, per perdere peso e per il benessere dal cane cerca di proporgli una maggiore attività. In caso di animali anziani o malati, il tipo di attività deve essere naturalmente adattata alle loro possibilità fisiche. 

3.     Mantenimento del peso

Una volta raggiunto il peso desiderato, per mantenerlo, si dovrebbe passare ad un cibo adeguato che dovrebbe essere leggero ma allo stesso tempo gustoso e saziante (Happy Dog Fit & Well Light 2 Low Fat).

Per il passaggio graduale si consiglia un periodo di tempo di 2-4 settimane, in modo che l'animale possa abituarsi all'apporto inferiore di fibre grezze. Questa ricetta, insieme ad un'adeguata attività fisica e alla somministrazione limitata di spuntini,  permette di mantenere il peso raggiunto grazie allo scarso apporto di grassi. Il controllo regolare del peso, insieme a quello della quantità di cibo e di spuntini, contribuisce a mantenere il peso raggiunto costante nel tempo.

Pelle & Pelo

Il mio cane ha problemi di pelle. Cosa posso fare?

I problemi di pelle possono essere purtroppo di varia origine: un apporto troppo elevato di proteine, carenza di acidi grassi essenziali (alimentazione poco varia, carenze nutrizionali, scarsa assimilazione a causa di disturbi metabolici), additivi negli alimenti e negli snack, infestazione di parassiti, infezioni cutanee batteriche, allergie, patologie degli organi interni (reni, fegato ecc.) e altro ancora...

Un consiglio generalizzato in questo caso non è possibile. Variare il cibo può essere positivo nel caso in cui il cibo adottato in precedenza non abbia soddisfatto in modo ottimale il fabbisogno reale del cane. Rivolgersi ad uno specialista per la scelta della varietà giusta può risultare molto utile. 

Se i problemi persistono o peggiorano, allora bisogna evitare di sperimentare e rivolgersi ad un veterinario specializzato in malattie della pelle, per individuare l'origine precisa e adottare i giusti provvedimenti. In questo caso non basta in genere il cambio di alimentazione.

Il mio cane è allergico hai cereali?

Dietro a problemi digestivi e cutanei dubbi e ostinati può nascondersi anche un’allergia ai cereali. Se hai questo sospetto ti consigliamo una varietà senza cereali come Happy Dog Sensible Nutrition AFRICA Attenzione: In questo caso è necessario fare attenzione che non venga somministrato accidentalmente del cibo o degli spuntini contenenti cereali. Poiché AFRICA è sato concepito per cani adulti che svolgono un'attività fisica normale, agli gli animali ancora relativamente giovani e attivi deve essere somministrata una quantità leggermente maggiore.

Digestione

Il mio cane tende ad avere problemi digestivi. A che cosa devo fare attenzione nell'alimentazione?

Purtroppo non è possibile dare consigli generalizzati in quanto le cause dei problemi digestivi sono molteplici: 

invidia del cibo altrui, infezioni gastrointestinali, malattie del fegato e dei reni, disturbi al pancreas, allergie alimentari, intolleranze alimentari, disturbi della motilità (disturbi della funzione gastrointestinale), malformazioni (per esempio dell'esofago => "Falso vomito"), occlusione intestinale, corpi estranei, raramente: avvelenamento, tumori e altro ancora.

Il primo passo può essere rappresentato dal passaggio ad un cibo particolarmente facile da digerire (Happy Dog Adult Medium oppure Supreme Sensible Nuova Zelanda) Poiché le ragioni possono essere molteplici, si consiglia di rivolgersi ad uno specialista per la scelta della varietà giusta. 

Quando lo stato di salute dell'animale è estremamente compromesso o i disturbi sono recidivi, non è il caso di perdere tempo ma di portare subito l'animale dal veterinario. Ciò vale soprattutto per animali particolarmente giovani o anziani. In genere sono necessari sia un trattamento specifico che una dieta particolare. Quando la diagnosi è stata formulata, sarà anche molto più facile trovare il cibo adatto alla situazione.

Un consiglio di massima: Se si è trovato il cibo giusto, evitare di cambiare il cibo inutilmente. Inoltre: Anche per quanto riguarda gli spuntini, la somministrazione dovrà essere limitata e circoscritta a varietà facilmente digeribili.

Denti

Cosa posso fare per la salute dei denti del mio cane?

Per il cane, come per l'uomo, la cosa migliore è una pulizia dei denti costante! Anche il cibo secco è indicato per la salute dei denti e il rafforzamento della dentatura. Esso non evita l'insorgenza di tartaro negli animali predisposti, tuttavia la può posticipare. Un altro importante aspetto è che sgranocchiando crocchette più grandi, il tessuto parodontale viene protetto prevenendo l'instabilità dentale.

Quale cibo è indicato per il mio cucciolo?

Il fabbisogno di un cucciolo o di un cane giovane durante la crescita dipende soprattutto dall'altezza e dal peso che raggiungerà una volta diventato adulto.

Nei primi mesi di vita l'intensità di crescita sarà maggiore indipendentemente dalla taglia. Per questo motivo nei primi mesi di vita è particolarmente importante somministrare al cucciolo un'alimentazione perfettamente bilanciata con un apporto proteico ed energetico sufficientemente elevato.

Nelle razze piccole (fino a 10 kg) tale fabbisogno non cambia di molto nemmeno dopo la dentizione a causa del metabolismo particolarmente accelerato. Per tale motivo il cibo per cuccioli va somministrato finché non raggiungono le dimensioni adulte verso i 9-12 mesi.

Nelle razze medie e grandi il discorso cambia: Per formare muscoli, articolazioni, legamenti e tendini efficienti e sani e per un manto lucente, anche loro hanno bisogno inizialmente di un apporto sufficiente di proteine. A dentizione conclusa (a circa 5-6 mesi), il fabbisogno proteico inizia a calare decisamente. Una somministrazione eccessiva di proteine ed energia oltre questo period opuò causare un effetto anabolizzante e, di conseguenza, notevoli disturbi della crescita. Si consiglia di somministrare il cibo in 2 fasi: all'inizio un cibo per cuccioli ad alto apporto proteico e dopo la dentizione passare lentamente al meno nutriente cibo Junior. l’alimentazione in 2 fasi offre la possibilità di soddisfare in maniera ottimale le reali esigenze dei cani di taglia grande in fase di sviluppo. Con un'alimentazione costantemente moderata, la sicurezza in termini di nutrizione per le razze più grandi migliora quindi sia per il cane, sia per il padrone!

Qual è la quantità adeguata di cibo da somministrare a un cucciolo e quante volte al giorno?

Dalla 4a settimana di vita circa anche il cucciolo desidera "qualcosa da mordere". Questo è il momento giusto per offrire al cucciolo delle integrazioni al latte e all'acqua.

Il passaggio deve avvenire lentamente: somministrare da 4 a 6 volte al giorno in piccole porzioni miscelate al momento scegliendo tra Happy Dog Baby Milk Probiotic, Flocken Complete (Pappa per cuccioli) oppure crocchette per cuccioli inumidite e ridotte in purea. A circa 8 settimane somministrare al cucciolo solo 3-4 pasti al giorni aumentando leggermente le porzioni. Per i cuccioli di sei mesi i pasti sono due al giorno.

Un'alimentazione ottimale dipende dall'età, dal peso e dal metabolismo del cucciolo. La consulenza nutrizionale offre delle ottime indicazioni. La quantità di cibo individuale può discostarsi leggermente da quella indicata. Tuttavia evita di eccedere o di scarseggiare nella quantità per non provocare una somministrazione eccessiva o delle carenze. Se hai dei dubbi rivolgiti per tempo ad uno specialista!

Quando si passa dal cibo per cuccioli a quello per adulti?

Le razze piccole passano al "cibo per adulti" (per esempio Adulti Mini) una volta raggiunti i 9 - 12 mesi.

Le razze molto grandi hanno un elevato fabbisogno proteico sino alla dentizione. Per questa ragione, anche ai cuccioli di taglia grande si somministra dapprima un "vero" cibo per cuccioli. Solo quando il fabbisogno proteico cala, a partire dal 6° mese, è possibile passare ad un’alimentazione specifica per cani giovani (fase 2). Lo sviluppo fisico si considera pressoché concluso a circa (15-) 18 mesi. Successivamente si passa al "cibo per adulti"  Se necessario (p.es. in presenza di un leggero sovrappeso), si può passare ad Happy DOg Adult un po' prima.

Quando posso considerare il mio cane un senior e qual è l'alimentazione giuta per un senior?

Con il passare degli anni l'alimentazione deve essere particolarmente delicata. Per i cani a partire circa dai 10 anni è disponibile quindi un prodotto senior particolare. Happy Dog Supreme Senior e NaturCroq Senior. Per prevenire il sovrappeso nei cani più anziani e molto tranquilli si può miscelare all'occorrenza Happy Dog Adult Light 2 con cibo "Senior"! Visite di controllo regolari dal veterinario permettono di riconoscere per tempo eventuali problematiche correlate all'età del cane.

Ricerca